Dieta e allenamento per perdere peso dopo la quarantena

perdere peso
Per alcune persone, la quarantena ha portato alla perdita di peso mangiando di più a casa e riducendo gli spuntini fuori. Tuttavia, per la maggior parte di noi, durante questo periodo di restrizioni ha significato una riduzione dell’ attività fisica e un aumento  dell’ ansia per l’incertezza del momento che ci ha fatto mangiare più del normale . Pertanto, quando finiranno il periodo difficile, potremo riprendere immediatamente a fare sport fuori casa – oltre a recuperare gradualmente la nostra vita abituale – ed è un buon momento per cercare di smaltire il peso che abbiamo messo su. Per questo, la combinazione di una dieta sana ed esercizio fisico è il metodo più efficace. In ogni caso, è importante conoscere alcune chiavi da poter combinare per ottenere i migliori risultati.  

Le chiavi per perdere peso combinando dieta e allenamento

L’importanza di raggiungere un deficit calorico

Sappiamo dell’importanza di fare sport per aiutarci a perdere peso. La realtà è che, indipendentemente dalla quantità di sport che facciamo, se non raggiungiamo un deficit calorico non perderemo mai peso. È interessante calcolare il nostro fabbisogno calorico giornaliero e adattarlo al nostro obiettivo. Se vogliamo perdere peso, la cosa principale è ridurre le calorie tra il 15 e il 20% del nostro normale fabbisogno calorico giornaliero.

Combina allenamento di forza e aerobico

La prima cosa da fare, quando si considera di perdere peso e aiutare noi stessi attraverso lo sport, è scegliere esercizi aerobici. Sappiamo che questi tipi di attività cardio ci aiutano a bruciare calorie più velocemente, motivo per cui sono solitamente i più utilizzati. Tuttavia, l’ideale è praticare una combinazione di esercizio aerobico e allenamento di forza. Facendo solo cardio corriamo il rischio di ridurre i muscoli mentre bruciamo i grassi. Tuttavia, se alleniamo anche la forza, guadagneremo massa muscolare perdendo grasso, ottenendo un corpo maggiormente equilibrato. Non solo, facendo lavorare i nostri muscoli miglioreremo anche il nostro metabolismo aiutandoci ad aumentare il dispendio energetico a riposo. È ora di smettere di avere paura dei pesi e degli esercizi di forza ,per paura di diventare eccessivamente muscolosi: se abbineremo il giusto allenamento ad una dieta sana non correremo assolutamente il rischio.

Stai lontano dalle diete miracolose

Ogni anno ci sono diverse stagioni in cui ci preoccupiamo maggiormente del nostro peso e siamo bombardati da diete miracolose. Ironia della sorte, c’è un modo per non preoccuparsi mai di dover perdere peso, ovvero abbandonando diete miracolose temporanee e abbracciando abitudini di vita sane. Queste diete propongono solitamente di limitare estremamente l’assunzione di cibo per poi tornare successivamente alla normalità. Questo può rappresentare un rischio per la salute: stress sul corpo, disidratazione e un effetto negativo per corpo e mente quando torniamo alle nostre normali abitudini. Se facciamo sport mentre seguiamo una di queste diete, corriamo il rischio di avere problemi, a causa della mancanza di energia o sostanze nutritive necessarie per resistere allo sforzo effettuato. Pertanto, la chiave è mettere in atto abitudini sane e adottarle per il resto della nostra vita.

Acquisisci abitudini sane nel cibo e nello sport

Come detto, dovremo imparare a mantenere una dieta sana, non solo temporaneamente, ma per il resto della nostra vita. Ciò significa, tra le altre cose, aumentare il consumo di frutta e verdura, basare la nostra dieta principalmente su cibi freschi e consumare più alimenti con poca o nessuna lavorazione come legumi, semi, noci e cereali integrali.   Alimentazione e Fase 2: come migliorarla (e come è cambiata)   Allo stesso tempo, riduci il consumo di cibi eccessivamente lavorati e ricchi di zuccheri aggiunti o di grassi malsani. Evita anche il consumo di bevande zuccherate e gassate privilegiando l’acqua come bevanda principale e azzera il consumo di alcool limitandolo ad un bicchiere di vino, ogni tanto, durante i pasti. Anche la conoscenza della giusta quantità  e tipologia di liquidi da bere può risultare molto importante. Per quanto riguarda lo sport, se durante questo periodo delicato abbiamo iniziato a fare esercizio per aiutarci ad affrontarlo meglio, facciamo sì che ciò diventi un’abitudine e non una cosa estemporanea. Fare esercizio fisico regolarmente più volte alla settimana, oltre ad essere più attivi nella nostra quotidianità ci aiuterà a perdere il peso che abbiamo guadagnato in questi mesi e a non recuperarlo mai più.

Stabilisci bene i tuoi obiettivi

La pratica sportiva, in base a ciò che speriamo di ottenere con essa, determinerà il tipo di dieta che dovremo seguire. Se vogliamo perdere peso, dovremo innescare, ad esempio, un deficit calorico. Ma se vogliamo anche aumentare la massa muscolare, potremmo trovare interessante aumentare la quantità di proteine ​​che mangiamo. E’ sempre fondamentale, naturalmente, mangiare bene e assicurarci di consumare ingredienti sani e nutrienti.

Esercizi che coinvolgono tutto il corpo

Cerchiamo, infine, di praticare sia esercizi multi-articolari che mono-articolari che coinvolgono tutti i gruppi muscolari del nostro corpo. In questo modo possiamo aumentare progressivamente le nostre prestazioni. Se non abbiamo mai fatto sport prima, inizieremo piano per poi aumentare, con il tempo, carico, intensità e prestazioni.

Lascia un commento